Crea sito

UNA TRA I MILLE, ANITA




AUTORE: AURORA CANTINI
COLLANA: Adventure
GENERE: ROMANZO STORICO 
PREZZO: 14,00 €
ISBN: 978-88-3348-002-2
PAGINE: 164

Durante la fuga da Roma nel luglio del 1849, Giuseppe Garibaldi lascia per qualche ora la moglie Anita, esausta per la gravidanza e febbricitante, in una delle tante cantoniere che a quel tempo potevano offrire alloggio ai viandanti lungo la Via Romea adriatica. Nell’attesa del marito, ecco dipanarsi una storia di coraggio e amicizia con Adalgisa, la vecchia sguattera emigrata ragazzina malata di tisi dalle montagne bergamasche della Valle Seriana, a cui Anita racconta la sua epopea dalla terra di Brasile, con le sue rivoluzioni e la sua povertà. La sensibile e attenta sollecitudine mostrata da Adalgisa commuovono talmente la giovane moglie di Garibaldi da chiedere a sua volta che le racconti la propria storia di bambina in filanda. Si intrecciano così i loro destini in una sofferta e commovente condivisione di speranza e dignità, insieme al piccolo trovatello Mariano, quasi coetaneo di Menotti, figlio di Anita. Dieci anni dopo lo stesso Mariano seguirà Garibaldi nella Spedizione dei Mille e ritornerà sulle montagne della Valle Seriana a cercare i superstiti della famiglia di Adalgisa. Sposerà la nipote della donna, che porta lo stesso nome, e avrà una figlia, Annina, madre della voce narrante Adalnita. Questo legame affettivo perdurerà fino ai giorni nostri, attraverso le voci delle nuove generazioni, a cui verrà tramandato il racconto degli antenati. Senza dimenticare i tanti personaggi storici che hanno conosciuto Anita, tra cui molti Garibaldini bergamaschi come Daniele Piccinini o Francesco Nullo, visti come erano realmente: giovani, infuocati patrioti, quasi ragazzini. Uniti da un unico nome, nel quale è racchiusa la parola“anima” e la parola “Italia”.